Login



Mostra "50 anni di storia tra solidarietà e passione"

PDFStampa

 ADS mostraFVG

 

 

(ACON) Trieste, 29 ott - AB - "50 anni di storia tra solidarietà e passione" è il titolo della mostra, ospitata nella biblioteca "Livio Paladin" del Consiglio regionale a Trieste, dedicata all'itinerario storico lungo mezzo secolo dell'Associazione donatori sangue-ADS, che è stata inaugurata dai consiglieri regionali Emiliano Edera - componente l'Ufficio di presidenza e referente per la struttura - e Rodolfo Ziberna, assieme al presidente Ennio Furlani e agli assessori alle politiche sociali del Comune di Trieste Laura Famulari e della Provincia Roberta Tarlao.

Quando il 26 maggio 1964 si tenne a Trieste la prima seduta del Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia - ha ricordato Furlani - l'ADS stava muovendo i primi passi, fondata proprio il
24 gennaio dello stesso anno da un gruppo di volontari. E questo percorso oggi rivive attraverso riviste, manifesti, libri, medaglie, distintivi, targhe e altri materiali che ripercorrono le tappe fondamentali dell'Associazione, ricostruite anche attraverso le onorificenze e i riconoscimenti donati agli associati nel corso dell'annuale Giornata a loro dedicata, la prossima in programma per il 16 novembre.

Oggi - ha aggiunto Furlani - il nostro database conta oltre 22mila donatori e questo risultato va ascritto a tutti coloro che lavorano nell'Associazione, quelli di oggi e quelli che in questo mezzo secolo ne hanno fatto parte e l'hanno fatta crescere.

E se Edera ha poi posto l'accento sull'importante servizio fatto alla comunità con dedizione e ha confermato il suo convinto sostegno per quella che ha definito una nobile attività, Ziberna ha ricordato i 31 anni ininterrotti di presidenza di Furlani, fatti di impegno, soddisfazioni, solidarietà, ma anche di problemi da superare giorno dopo giorno.

Edera e Ziberna hanno annunciato che si faranno promotori nei confronti della Presidenza del Consiglio di un'iniziativa che consentirà ai consiglieri regionali che vorranno aderirvi di donare il loro sangue, un segnale di come anche le istituzioni sono sensibili a problematiche importanti come questa.

Laura Famulari ha infine voluto evidenziare come i 50 anni dell'ADS vadano letti non solo in termini di attività, ma siano un momento per riflettere su quante vite sono state salvate proprio grazie al dono del sangue.

L'inaugurazione è stata anche l'occasione per presentare la VI edizione del concorso "La solidarietà è un sentimento sociale", dedicato agli studenti delle scuole primarie e secondarie della provincia di Trieste, che potranno inviare la loro adesione all'ADS entro il 31 gennaio 2015 e presentare gli elaborati entro il successivo 17 aprile.

La mostra sarà visitabile fino al 5 novembre, con orario dal lunedì al giovedì 9.00-12.30/15.00-16.30, il venerdì 9.00-12.30; ingresso in via Giustiniano.